Quante volte hai sentito quell’irrefrenabile desiderio di cambiare look e non hai saputo concretizzarlo in un modo che ti facesse sentire a tuo agio con te stessa e la società che ti circonda? Coerente con il tuo stile e con lo stile di vita che conduci? guarda il video 

Quante volte hai pensato di cambiare colore di capelli e ti sei ritrovata color “fantasia del parrucchiere”?

 

Oggi giorno il concetto di ritocco del colore è cambiato.

 

Nuove tecnologie, tendenze e il tempo hanno rovesciato l’idea del classico appuntamento mensile.
Così ci sono una serie di riflessioni da fare quando sentiamo quella voglia di cambiare colore di capelli. Il carattere, lo stile e l’effetto che si vuole ottenere sono dei validi punti di partenza. Le previsioni di manutenzione che il nostro nuovo look potrebbe richiedere e i costi relativi non sono da dimenticare. Un cambio di colore presuppone pazienza, tempo e prodotti da usare a casa e incontri più frequenti con il parrucchiere. Il che significa una sola cosa: più tempo e più spesa. La verità da tenere sempre a mente è che un cambio di look non accuratamente seguito comporta un risultato sciatto in poco tempo e senza dubbio la nostra delusione.
E se infine abbiamo deciso di cambiare colore, non dobbiamo dimenticare che: Gli abbinamenti di colore e make up che prima funzionavano ora potrebbero entrare in rotta di collisione e generare un effetto disarmonico. La nostra età, la professione e lo stile sono i punti chiave che devono sottintendere a qualsiasi cambio di look. Se il tuo obiettivo è quello di stare bene con te stessa ed avere un’immagine coerente nelle varie sfaccettature della tua vita, questi spunti di riflessione ti saranno senz’altro d’aiuto per iniziare a giocare con il colore senza incappare in brutte avventure.

 

Cinzia Ganeo