Ai nostri giorni è innegabile che ognuna di noi voglia essere bella e sensuale per sé stessa e per essere allo stesso tempo in completa armonia con gli altri.

Vogliamo piacer-CI per piacer-E.

Noi donne siamo consapevoli di essere vanitose e questo aspetto ci piace, ci esalta, ci rende regine.  

La seduzione è un’arma infallibile sia per chi la esterna, sia per chi la subisce. La definirei un fluido rilasciato dalle energie interne, un gioco di profumi, odori, umori, sguardi, movimenti, una combinazione in grado di persuaderci a tal punto da farci credere di essere esternate anche solo per un preciso momento dalla realtà.

Spogliarsi delle maschere ed iniziare a condurre quell’armonia portando a sé il magnetismo indica Seduzione.

La seduzione è la piena manifestazione di noi stesse in modo autentico, piacevole ed accattivante.

La donna vuole essere seduttrice e non seduttiva, protagonista e non spettatrice della propria vita.

La donna seduttiva si mette in mostra, ma scendendo nel profondo risulta inconsistente perché non lascia intravedere di sé nulla di più di quello che già esibisce superficialmente.

Differentemente la donna seducente non ha bisogno di apparire per attirare l’attenzione: lei HA ed è sé stessa e manifesta la sua identità e le sue caratteristiche.

E’ perfettamente consapevole, è indipendente e la sua grande autostima trapela ad ogni suo passo. Tutto ciò è indubbiamente attraente.

Ma tu cosa desideri ardentemente?

Desideri sentire che il tuo corpo è un tutt’uno di armonia di sensazione e di incanto.

Desideri che il tuo volto faccia trasparire dai pori della pelle energie vibranti e suadenti.

Desideri sempre che le tue qualità, le tue sensazioni migliori vengano comprese ed apprezzate da qualcuno che non si soffermi ad analizzare ogni tuo difetto.

Desideri quindi qualcuno che ti sconvolga, che ti stimoli sempre cose nuove ed emozioni mai provate prima.

Desideri bastare a te stessa, renderti indipendente e consapevole della tua persona senza sentire necessariamente il bisogno di avere qualcuno al tuo fianco.

Le esigenze cambiano dal tipo di donna che sei, vi sono innumerevoli bisogni che ognuna di noi sente di dover esaudire. Per alcune possono sembrare volontà bizzarre, per altre no. Ognuna di noi rappresenta un mondo a sé, perciò penso sia impossibile standardizzare le aspirazioni e i desideri femminili.

La seduzione è Donna quando abbiamo sviluppato il nostro talento, il nostro vero potere nascosto. E’ data dalle abilità che possediamo.

L’appassionata determinazione sul volto, sul nostro modo di muoverci, di reagire, di relazionarci, di forza interiore, del sentirsi una donna completa.

La seduzione ha a che fare con la propria capacità di percepirci seducenti. E’ un sentimento senza alcun ritorno esterno. Non si tratta di banali complimenti ma di un sentimento unico, puro e disinteressato.

E’ una parte di te che è stata repressa inconsciamente dai dogmi morali che hanno influenzato e che continuano ad attraversare una società che ti vuole in un certo modo.

Ci sei tu: fuori dagli schemi imposti e pronta a costruirti da sé, pronta a far riemergere quella parte nascosta in un angolo di te, quella parte che ti possiede e che è tua di diritto. L’emozione che sente chi diventa pienamente consapevole di sé regala l’ebrezza ed il privilegio di essere capaci di qualsiasi cosa senza nessun tipo di vincolo.

OGNI COSA DIVENTA POSSIBILE.

Nulla ti può fermare.

Sei un flusso di energia carica e decisa!

Sai che puoi farlo, non ti manca nulla. Devi solo Agire!

La capacità di seduzione è viscerale, sottopelle, è qualcosa che non possiamo spiegare ma soltanto esprimere attraverso la cura della propria persona.

Il bello è ciò che traspare di noi, qualcosa che sprizza e che non riusciamo a fermare. Bellezza è il colore dei nostri capelli, il profumo della nostra pelle, la profondità dei nostri occhi, le movenze dei nostri movimenti.

Le caratteristiche che rendono uniche ed inequivocabilmente insostituibili le persone sono le sinergie che queste riescono a trasmettere. Possiamo affermare che noi tutti funzioniamo come “un ingranaggio”, assemblabile solo a determinati pezzi compatibili e a noi affini. Le sfaccettature che compongono la nostra personalità sino al più piccolo dettaglio determinano il nostro FASCINO.

Esso non è quantificabile, non è misurabile, si può solo percepire.

Più siamo capaci di vedere ed apprezzare la luce che è in noi e più saremo in grado di trasmetterla illuminando chi ci circonda. La gioia di vivere, il piacersi, sono sensazioni che vengono nell’immediato percepite quando ci presentiamo al mondo.

Il gioco della seduzione è pericoloso ed intrigante allo stesso tempo e sono proprio queste due caratteristiche a renderlo tanto ricercato quanto desiderato. La capacità innata di attrarre, quell’armonia di portare a sé chi ci circonda è un vero e proprio magnetismo.

COSA FARE QUINDI? COME AGIRE?

Distinguiti, metti in evidenza la tua personalità e sii te stessa con la tua bellezza interiore.

Gioca con le tue caratteristiche migliori: non temere di giocare con una scollatura azzardata, un reggiseno sexy, una tuta a vita bassa, una maglia a collo alto senza nulla sotto, i capelli raccolti in una morbida coda.

Perché no? Sei come sei. Quando e come lo vuoi tu. Oggi, domani, sempre, che importa?

SCANDISCI IL TUO TEMPO. NESSUNA IMPOSIZIONE.

Smettila di nascondere i tuoi occhi magnetici sotto occhiali troppo spessi. Non negarti la magia della passionalità. L’anima rende il tuo sguardo così come deve essere, e non vi è nulla di sbagliato in questo.

Non temere di giocare con la tua bocca, muovi le labbra con decisione e sicurezza. Libera la tua sensualità fino ad ora inespressa e bloccata dal giudizio altrui.

Sorridi, ridi di te stessa, solletica la tua fantasia e non porti alcun limite. L’UNICO LIMITE DI TE STESSA SEI TU.

La SEDUZIONE è DONNA quando sei cosparsa del tuo profumo.

 Cinzia